Tecnico dei sistemi integrati sicurezza, ambiente,qualità
Tecnico dei sistemi integrati sicurezza, ambiente, qualità nei processi dell’agroindustria Formazione Finanziata
#

DETTAGLI DEL CORSO

Tecnico dei sistemi integrati sicurezza, ambiente, qualità nei processi dell’agroindustria
Formazione Finanziata

E’ possibile presentare le domande di iscrizione
Dal 15/09/2016 Al 4/11/2016 (ore 10.00)

Descrizione del profilo

Il profilo interviene nella progettazione, sviluppo, certificazione, controllo dei sistemi di gestione qualità e igiene dei processi e dei prodotti della trasformazione agroalimentare (SGQ, HACCP), di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (SGSL), di gestione della prevenzione dell’inquinamento, per la riduzione dell’impatto ambientale e la prevenzione di incidenti rilevanti (SGA) e di gestione dell’energia (SGE), di cui promuove l’organizzazione integrata a partire da una valutazione sistemica del rischio (HSE). Effettua la valutazione di impatto ambientale dei prodotti agroalimentari in ottica di filiera (LCA), Gestisce le procedure e tecnologie relative a tracciabilità e etichettatura dei prodotti agroalimentari.

Contenuti del Percorso

  1. Lavorare in team per migliorare i processi;
  2. il contesto dell’organizzazione e risk based thinking;
  3. inglese tecnico;
  4. norme e modelli di riferimento dei sistemi di gestione aziendale;
  5. informatica per il trattamento dati e sistemi previsionali;
  6. la tracciabilità ed etichettatura dei prodotti alimentari;
  7. certificazioni di prodotto e di processo;
  8. ciclo di vita del processo produttivo;
  9. sistema di gestione per la qualità;
  10. sistema di gestione ambientale e regolamento EMAS;
  11. valutazione dell’impattato ambientale nella filiera agroindustriale;
  12. sistemi di gestione della sicurezza, sistemi di gestione energia;
  13. processi di trasformazione dei prodotti agroindustriali
  14. processi di innovazione nell’impresa agroindustriale;
  15. visite guidate;
  16. 320 ore di stage in azienda;
  17. videoconferenza;
  18. seminario;
  19. testimonianze

Destinatari

Il corso è soggetto a selezione  e destinato a 20 partecipanti

Giovani e adulti, non occupati o occupati in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore preferibilmente di tipo tecnico settoriale (area agraria, biologica-sanitaria, ambientale, tecnologie alimentari).

Scarica la Scheda informativa nella colonna di destra e visualizza i requisiti di accesso e le modalità di selezione

Selezioni

La selezione inizierà in data 7/11/2016 ore 9.00 – Tutto il processo di selezione è indicato nella scheda informativa scaricabile nella colonna di destra

Modalità di Iscrizione

Dal 15/09/2016 al 4/11/2016 (ore 10.00)

Le domande dovranno pervenire manualmente o tramite A/R ad Irecoop (Viale Italia, 47- 47122 Forlì) entro orario e data di scadenza. Non farà fede il timbro postale.

Per Informazioni contattare la coordinatrice del corso Daniela Selvi

Riferimenti di Approvazione

Operazione Rif. PA 2016-5678/RER approvata con Deliberazione di Giunta Regionale n. 1194 del 25/07/2016 e cofinanziata con risorse del Fondo sociale europeo e della Regione Emilia-Romagna

Cos’è il Fondo sociale europeo

Istituito nel 1957, anno di nascita della Comunità Economica Europea, il Fondo sociale europeo (FSE) da più di cinquant’anni è il principale strumento finanziario con cui l’Europa investe sulla sua risorsa più preziosa: le persone. L’Europa assegna alle Regioni le risorse del Fse per qualificare le competenze delle persone e rafforzare la loro capacità di affrontare i cambiamenti del mercato del lavoro, per promuovere la qualità dell’occupazione e per aumentare la mobilità geografica dei lavoratori.

Il programma FSE 2014/2020 della Regione Emilia-Romagna

Le risorse del Fse vengono stanziate per periodi di 7 anni. Questo consente sia all’Europa che a Stati e Regioni una programmazione a lungo termine e la continuità del sostegno ai cittadini per l’inserimento nel mercato del lavoro.
Per il periodo 2014/2020, la Regione Emilia-Romagna ha elaborato il Programma Operativo a cui destinare i propri finanziamenti

del Fse. Obiettivi e priorità della strategia sono stati condivisi con istituzioni e parti sociali del territorio. I progetti finanziati con risorse del Fse nell’ambito della programmazione 2014/2020 rispondono agli obiettivi previsti dalla strategia:

• garantire a tutti i cittadini pari diritti di acquisire conoscenze e competenze ampie e innovative e di crescere e lavorare

esprimendo al meglio potenzialità, intelligenza, creatività e talento

• generare condizioni di più stretta relazione fra offerta formativa e fabbisogni di crescita e qualificazione del capitale umano.

Tutti i progetti finanziati sono selezionati e approvati dalla Regione tramite appositi bandi e sono realizzati esclusivamente da enti di formazione accreditati.

È così che il Programma Operativo si trasforma in opportunità concrete per le persone e per le imprese.