TECNICO DEI SISTEMI INTEGRATI SICUREZZA – AMBIENTE – QUALITA’ NEI PROCESSI DELL’AGROINDUSTRIA, ESPERTO IN ECONOMIA CIRCOLARE a FORLI’


A chi devo chiedere informazioni?
Daniela Selvi
email: selvid@irecoop.it
tel.: 0543/370671
fax: 0543/24282
Agroalimentare Forli-Cesena 29/10/2021 novembre 2021 - giugno 2022 800 320 gratuito

Il corso in breve

ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE
OFFERTA FORMATIVA 2021/2022

Operazione RIF. P.A. 2021-15967/RER approvata con DGR 1263/2021 del 02/08/21 co-finanziata dal Fondo Sociale Europeo P.O. 2014-2020 Regione Emilia-Romagna

Specializzazione tecnica nazionale in: Tecniche dei sistemi di sicurezza ambientali e qualità dei processi industriali

Profilo professionale

Il profilo interviene nella progettazione, sviluppo, certificazione, controllo dei sistemi di gestione qualità e igiene dei processi e dei prodotti della trasformazione agroalimentare (SGQ, HACCP), di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (SGSL), di gestione della prevenzione dell’inquinamento, per la riduzione dell’impatto ambientale e la prevenzione di incidenti rilevanti (SGA) e di gestione dell’energia (SGE), di cui promuove l’organizzazione integrata a partire da una valutazione sistemica del rischio (HSE).

Effettua la valutazione di impatto ambientale dei prodotti agroalimentari in ottica di economia circolare e filiera (LCA), gestisce le procedure e tecnologie relative a tracciabilità e etichettatura dei prodotti agroalimentari. Digitalizzare procedure utilizzando tecnologie dell’industria 4.0.

Chi può iscriversi?

Giovani e adulti, non occupati o occupati, in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore preferibilmente di tipo tecnico-settoriale (agraria, ambientale, alimentari, elettromeccaniche, energia, automazione, chimica, biologica).

L’accesso è consentito anche a coloro che sono stati ammessi al quinto anno dei percorsi liceali e a coloro che sono in possesso del diploma professionale conseguito in esito ai percorsi di quarto anno di Istruzione e Formazione Professionale (Tecnico per l’automazione industriale e Tecnico per la conduzione e manutenzione impianti automatizzati ). Inoltre, possono accedere anche persone non diplomate, previo accertamento delle competenze acquisite in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro.

Questi, dovranno possedere i seguenti requisiti che saranno accertati tramite test, in data 03/11/2021 ore 15.00 presso Irecoop V.le Italia, 47 Forlì:

  • competenze chiave di cittadinanza e relativi assi culturali e competenze chiave per l’apprendimento permanente (di cui al Decreto 22/8/07 n. 139 del Ministero Pubblica Istruzione così come recepiti dalla DGR 740/13);
  • Competenze “specifiche” o “attinenti” all’area professionale: le competenze specifiche, già acquisite in percorsi di istruzione e/o formazione, richieste in ingresso ai partecipanti dovranno essere coerenti con il bagaglio di conoscenze formali richieste per operare nell’area professionale della progettazione meccanica, impianti e costruzioni, con specifico riferimento a: conoscenze di matematica applicata e statistica descrittiva; proprietà fisiche-chimiche-biologiche di materiali e materie prime.

L’accesso è consentito anche a coloro che sono in possesso del diploma professionale conseguito in esito ai percorsi di quarto anno di istruzione e formazione professionale, ai sensi del Dlgs. n.226/2005 e della L.R. n.5/2011 e sulla base della tavola indicativa delle correlazioni fra diplomi di Istruzione e Formazione Professionale e le specializzazioni di Istruzione e Formazione Tecnica superiore di cui all’allegato B del Decreto del MIUR, di concerto con il MLPS del 7/2/13 n.91.

Si richiede:

  • domicilio in Emilia-Romagna
  • conoscenza della lingua inglese
  • conoscenza dell’informatica di base
  • conoscenze generali del settore agroalimentare in Emilia-Romagna
  • regolare permesso di soggiorno e conoscenza della lingua italiana fluente per i cittadini stranieri

Saranno disponibili 3 ulteriori posti per apprendisti contrattualizzati da imprese sottoscrittrici di specifico protocollo con l’istituzione formativa per il conseguimento del titolo previsto

Attestato

Al termine del percorso, previo superamento dell’esame finale, sarà rilasciato un Certificato di specializzazione tecnica superiore in Tecniche dei sistemi di sicurezza ambientali e qualità dei processi industriali; previo superamento del test finale e frequenza del 90% del monte ore, verrà rilasciato l’attestato Sicurezza lavoratori formazione generale e specifica (rischio alto in conformità a quanto previsto dall’accordo Stato- Regioni del 21 Dicembre 2011 per la formazione dei lavoratori ai sensi dell’articolo 37 comma 2, del decreto legislativo 9 Aprile 2008, n.81).

Soggetti che partecipano alla progettazione e realizzazione del percorso:

Scuola capofila: Istituto Istruzione Superiore “Garibaldi – Da Vinci” di Cesena-FC
Imprese – Soggetti Promotori:Ist. Tecn. Tecnologico “Marconi”, Liceo Scientifico Statale “ Fulcieri-Paolucci- Di Calboli”, I.I.S. “Bucci”, ITAC “Scarabelli-Ghini”, Orogel soc. coop, Caviro soc. coop, Gesco Cons. Coop. soc. coop, Martini Alimentare srl, CAFAR soc. coop, MAGEMA soc. coop., Agrintesa soc. coop, Conserve Italia soc. coop, Clai soc. coop, Granarolo spa, RES soc. coop, Chef Service di Piraccini e Rossi Srl
Imprese -Soggetti Partner: Confcooperative Emilia Romagna, Confcooperative Romagna, ITS “Territorio, Energia, Costruire”, Cluster Agrifood, Collegio Provinciale dei Periti Agrari e Periti Laureati della Romagna, CISE, Associazione Nuova Civiltà delle Macchine, Tampieri spa, Deco Industrie, Moca spa, Agrisol soc. coop, Soc. Agr. Montaia, Molino Benini sas, Verdesole sca, Eurocompany srl, Orogel fresco sca, Romagna Acque spa, Astra Innovazione e sviluppo srl, Caviro Extra spa, CTA sca, Stevia Hellas coop
Università: UNIVERSITA’ DI BOLOGNA-SCUOLA DI AGRARIA E MEDICINA VETERINARIA

 

Vuoi avere maggiori informazioni?

Contattaci

Top