COLTIVAZIONE BIOLOGICA DEL POMODORO E DEFINIZIONE DI STRATEGIE DI DIFESA UTILIZZANDO VARIETA’ RESISTENTI


A chi devo chiedere informazioni?
Arianna Tauro
email: tauroa@irecoop.it
tel.: 0543/370671
Agroalimentare Ravenna, Faenza gennaio-febbraio 2022 29 € 71,80 esente IVA

Il corso in breve

Approvato a valere sul PSR Emilia-Romagna 2014-2020
Tipo di operazione 1.1.01 Formazione
Bando 2019 (Focus Area 3A)

L’obiettivo del corso è fornire gli elementi essenziali sulla gestione della difesa nei confronti delle principali patologie fungine del pomodoro da industria con particolare riferimento a quello biologico che presenta degli indicatori di superficie e produzione in aumento. Il corso vuole mettere gli agricoltori nella condizione di conoscere e applicare in modo più corretto le pratiche agricole a partire dalla rotazione, dalla lavorazione dei terreni, alla fertilizzazione, alle densità d’impianto e appunto alla scelta varietale.

Destinatari

Addetti agricoli ossia le persone fisiche che in conseguenza dello svolgimento di un ruolo lavorativo, gestionale, tecnico o di controllo presso un’impresa agricola, sono registrate nell’Anagrafe delle imprese agricole dell’Emilia-Romagna in uno dei ruoli previsti dalla tabella Ruoli/Persone.

Attestato

Al termine è previsto il rilascio dell’attestato di frequenza in seguito al superamento di un test di valutazione.

Chiama lo 0546/665523 o compila il form per avere maggiori informazioni!

Vuoi avere maggiori informazioni?

Contattaci

Top