MEDIATORE INTERCULTURALE
a PARMA


A chi devo chiedere informazioni?
Angela Piacente
email: piacentea@irecoop.it
tel.: 0521/1790340
fax: 0521/1790341
Socio sanitario Parma 30/05/2020 giugno - dicembre 2020 300 120 € 1600 + € 2 di marca da bollo (suddivisa in due rate)

Il corso in breve

Cosa fa il Mediatore Interculturale?

Il mediatore inter-culturale è in grado di individuare e veicolare i bisogni dell’utente straniero, assisterlo e facilitarlo a inserirsi nel paese ospitante, di svolgere attività di raccordo tra l’utente e la rete dei servizi presenti sul territorio, di promuovere interventi rivolti alla diffusione dell’interculturalità.

Contenuti

  • Ruolo e contesto di intervento del mediatore interculturale
  • Aspetti culturali ed antropologici propedeutici all’attività di mediazione
  • Modalità e strumenti di accoglienza dell’utente straniero
  • Sistema di welfare e orientamento ai servizi del territorio
  • Applicazione della legislazione in materia di immigrazione
  • Tecniche di comunicazione e mediazione
  • Progettare e sviluppare interventi di integrazione
  • Strumenti informativi a sostegno degli interventi
  • Sicurezza generale e specifica – rischio alto
  • STAGE

Lo stage si svolgerà presso i servizi territoriali di riferimento: commissione territoriale per il riconoscimento dello status di rifugiato e della protezione internazionale di Bologna, centri per  immigrati e sportelli informativi migranti, ASP, SERT, Centro per l’impiego, Prefettura Questura, etc..

 ⇒ Scarica la SCHEDA INFORMATIVA per conoscere tutti i dettagli del corso!

Chi può iscriversi?

  • Occupati e disoccupati con competenze, conoscenze e capacità attinenti l’area oggetto della formazione, acquisite mediante esperienza professionale coerente con l’area professionale della qualifica in oggetto.
  • Residenza o domicilio in Regione Emilia Romagna
  • È preferibile il possesso di Diploma di Scuola secondaria di secondo grado
  • È richiesto il permesso di soggiorno per i cittadini stranieri extra U.E.
  • I candidati stranieri dovranno padroneggiare perfettamente la lingua italiana che sarà verificata tramite un test scritto.
  • I cittadini italiani dovranno padroneggiare perfettamente almeno una lingua straniera che sarà verificata tramite un test scritto.

A parità di requisiti prevale l’ordine di arrivo.

Attestato

Certificato di Qualifica Professionale di MEDIATORE INTER-CULTURALE (ai sensi della DGR 739/2013). (previo superamento esame finale).
In caso di non completo superamento dell’esame finale o di ritiro in itinere del corso sono previste altre attestazioni e/o certificazioni intermedie.
E’ previsto inoltre il rilascio dell’Attestato del corso Sicurezza sul lavoro – Formazione dei lavoratori rischio alto.

Riferimenti normativi

Il percorso sarà attivato al raggiungimento del numero minimo di partecipanti previa formale richiesta di autorizzazione alla Regione Emilia-Romagna.

Chiama lo 0521/1790340 o compila il form per avere maggiori informazioni!



Vuoi avere maggiori informazioni?

Contattaci




Area di interesse:
agroalimentarelogistica e servizisocio-sanitarioturismo e culturacompetenze trasversalialtro

Iscriviti alla nostra newsletter selezionando la tua provincia d’interesse
BOFEFCMOPRPCRARERN

Si Fornisco il consenso alla profilazione
Desidero essere sempre informato tramite newsletter sulle ultime novità di Irecoop Emilia-Romagna: SiNo


Accetto

Top