Benessere Personale e Wellness Organizzativo – Cosa rende davvero felici le persone?

Benessere Personale e Wellness Organizzativo – Cosa rende davvero felici le persone?

Benessere Personale e Wellness Organizzativo

Benessere Personale e Wellness Organizzativo

Sempre più imprese iniziano a sviluppare la consapevolezza che il benessere dei lavoratori è direttamente proporzionale al benessere aziendale:
se i lavoratori sono soddisfatti, l’impresa ne trae notevoli benefici

Perchè il Benessere Non riguarda solo la dimensione individuale


Perchè Prendere in considerazione il Wellness aziendale vuol dire contribuire a sviluppare una cultura aziendale che mira al miglioramento delle performance individuali e organizzative

Ma cosa si intende per Benessere Organizzativo?

Con l’espressione Benessere Organizzativo si intende “la capacità di un’organizzazione di promuovere e mantenere il più alto grado di benessere fisico, psicologico e sociale dei lavoratori in ogni tipo di occupazione” (Avallone e Bonaretti, Benessere Organizzativo, 2003).

Il Benessere organizzativo  è un elemento portante che agisce sull’ efficacia, l’ efficienza, la produttività e sullo sviluppo di un’azienda, piccola o grande che sia, stiamo parlando di come le persone vivono la relazione con l’ organizzazione di cui fanno parte:

tanto più una persona sente di appartenere all’organizzazione – perché ne condivide i valori, le pratiche, i linguaggi – tanto più trova motivazione e significato nel suo lavoro.

Si parla molto di Welfare Aziendale, perchè uno dei motivi è che permette di remunerare i dipendenti con una serie di servizi alla persona, rappresentano altresì attività di sostegno al potere d’acquisto tramite l’offerta di servizi di assistenza per i propri familiari, sia bambini sia anziani non autosufficienti, buoni spesa, buoni pasto, iniziative di conciliazione tra vita privata e lavoro, contributi per l’acquisto di libri per i propri figli, assicurazione sanitaria e via dicendo.

Uno spunto molto interessante – Il Paradosso della Felicità

paradosso della felicità

La teoria di Easterlin, professore di economia in California e membro dell’Accademia Nazionale delle Scienze, nel 1974 spiega in maniera molto semplice come il benessere della popolazione non dipende soltanto dal denaro a disposizione ma anche dai rapporti sociali, dalle condizioni ambientali, dalla salute, dall’istruzione, dalla partecipazione alla vita politica e dalle attività personali.

Certo il denaro non fa la felicità, ma aiuta, però  è un bene che può essere presente al momento, che viene speso oggi e che potrebbe non essere più a nostra disposizione domani.

Cosa Rende Davvero felici le persone?

Leggi il Paradosso della Felicità

Perchè è un tema così importante?

Perchè in un modello di stato sociale in piena crisi di sostenibilità e con una forte esigenza di individuare nuove leve di finanziamento e della spesa sociale, ci si è resi conto che azioni di Welfare Aziendale che mirino al benessere dei lavoratori rappresenta un sistema virtuoso che conviene a tutti:

1- all’organizzazione che migliora la produttività;
2-  ai dipendenti che vedono aumentare il loro potere d’acquisto e di benessere personale
3- allo Stato che può fare affidamento su una fonte di finanziamento aggiuntiva per le politiche sociali.

E i vantaggi?

Le azioni di Welfare Aziendale  sono state identificate in 10 aree con l’ausilo del Welfare Index PMI e i vantaggi sono riscontrabili su diversi indicatori aziendali, quali:

1- Aumento della produttività da parte del lavoro grazie al suo forte potere motivazionale
2- Ottimizzazione dei costi, grazie alle agevolazioni fiscali di cui godono le attività di welfare
3- Aumento della Reputazione, grazie alla maggiore fidelizzazione del lavoratore e della sua famiglia, l’accrescimento del valore sociale nella comunità di riferimento, fattori che proporzionalmente aumentano il valore aziendale nel mercato

Consigliamo alcuni link di approfondimento:

Welfare Index PMI

Articolo del Sole 24 Ore

 Vuoi Partecipare al nostro seminario esperenziale gratuito?

“Benessere Personale e Wellness Organizzativo”
– Un nuovo Modo di Essere e di Lavorare”

Mercoledì 15 Giugno 2016
dalle 16:00 alle 18:00
c/o Irecoop ER, via Galilei 2 – Faenza ( RA)

Irecoop Emilia Romagna  propone un catalogo di 11 corsi dedicati al Benessere Personale e Wellness Organizzativo composto da percorsi brevi e mirati rivolti a tutti coloro che vogliono migliorare la qualità delle relazioni nella propria organizzazione agendo con maggiore consapevolezza di ciò che si è di ciò che si fa.

Di seguito il programma dettagliato dell’evento:
Ore 16.00 presentazione del catalogo “Benessere personale e Wellness organizzativo” a cura di Irecoop ER
Ore 16.30  Seminario interattivo di tecniche di comunicazione ed espressività vocale-corporea–  a cura di Leonardo Collina
Ore 17.30 merenda conviviale offerta da Irecoop ER

Consigliato a Tutti, ma in particolare a:

Manager e Quadri,incaricati di gestire team di lavoro con l’obiettivo di migliorare le performance aziendali.

Liberi professionisti, consulenti e lavoratori con l’obiettivo di migliroare se stessi, il proprio benessere individuale e lavorativo e il rapporto con gli altri.

L’evento è gratuito ma vi preghiamo di comunicare la Vostra adesione all’evento entro lunedì 13 giugno inviando mail di conferma all’indirizzo sede.ravenna@irecoop.it.
Di seguito Locandina Evento

Benessere Personale e Wellness Organizzativo