Paolo Venturi – Nuovi Modelli del Cooperare

News 16 dicembre 2016

Quinto appuntamento con Formacoop
Confcooperative Emilia Romagna e Irecoop ER

Si è tenuta il 15 Dicembre 2016 presso il palazzo della Cooperazione in Via Calzoni a Bologna la quinta giornata del percorso di alta formazione per manager e dirigenti cooperativi.

Paolo Venturi di Aiccon, ci ha accompagnato in quelli che sono i nuovi modelli del cooperare e i bisogni dei soci alla base della creazione di nuovi servizi.

Dagli ibridi organizzativi alle BCorp, ci ha parlato di motivazioni, condivisione, open innovation, innovazione sociale, riportandoci esempi e vantaggi,  normative e nuove forme d’impresa che riescono a coniugare competitività e valori.

Un cammino di esempi nella nostra Italia, un Paese attento alla tematica, ma culturalmente spaventato dal rischio, che spesso viene affiancato al concetto di fallimento.

Imprenditorialità vuol dire rischio, un elemento imprescindibile dall’ innovazione.
E’ necessario educare alla valutazione del rischio e alla sua importanza, che diverso è dall’azzardo.

Apportare modifiche nel modo di reclutare, formare ed educare, avvicinarci ai giovani, non perimetrare l’innovazione all’ interno ma aprirsi al mondo, permettere alle idee di entrare in Azienda, solo così  i passi verso un cambiamento necessario che consente all’innovazione sociale di apportare beneficio a tutti, sono possibili.